Saturday, January 22, 2011

Grazie

Amore
tu sei alto
non ce la faccio ad arrivare fino a te
Ma se fossimo in due
chissà, forse insieme a turno attaccando il Chimborazo potremmo
ducali
infine giungere a te.
Amore
tu sei profondo
non ce la faccio ad attraversarti
Ma se fossimo in due
invece che uno
panfilo e remi
chissà, qualche estate
sovrana
arriveremmo fino al sole.
Amore
tu sei velato
Pochi
ti guardano
sorridono
mutano
vaneggiano
e muoiono
Senza di te
sarebbe cosa ben strana
quella felicità perfetta da Dio soprannominata
Eternità.

Emily Dickinson (1862)
Silenzi


2 comments:

Erica said...

il tuo blog è fantastico :)
molto piacere di conoscerti!
mi aggiungo molto volentieri ai tuoi lettori, non mi voglio più perdere neppure una tua foto!

Chiara said...

Ti voglio bene.